Contro la vivisezione su animali e per la chiusura di Green Hill   Leave a comment

Non considero la vivisezione di animali per sperimantazione farmaci e/o prodotti utilizzabili per la salute degli  umani come una pratica utile al progresso scientifico,  e non mi appare neppure basata su solidi approcci scientifici, in quanto non si tiene conto, oltre ad altre mille variabili,  anche di quella  fondamentale che il comportamento di altri esseri diversi da noi non è mai assimilabile completamente a quella della specie umana, nonostante si provi ad addurre il contrario basandosi sul fatto che come patrimonio genetico non siamo poi così lontani dagli altri esseri viventi,….banane comprese con cui condividiamo ben il 50% del patrimonio genetico!

VIVISEZIONE: PRATICA NON SCIENTIFICAMENTE CORRETTA!!!

Quindi trovo anche assurdo donare  il 5X1000 alla ricerca che si basi su sperimentazione sugli animali e sono per me discutibili, se non addirittura sprecati, i finanziamenti anche pubblici erogati a questo tipo di ricerche.

Si possono benissimo trovare dei modelli sostitutivi di ricerca scientifica non basata sulla sperimentazione sugli animali, e non solo perchè è eticamente riprovevole produrre sevizie, dolore e atrocità varie a questi nostri cari amici, ma anche perchè si dimostra sempre di più che alcuni effetti prodotti sugli animali non trovano assolutamente riscontro poi nei test condotti su  esseri umani.

Al riguardo in molte città Italiane, tra cui Venezia dove ho partecipato e di cui si propone il seguente video, vi è stato un notevole successo delle manifestazioni anti vivisezione, dimostrando che nella gente si diffonde sempre di più una coscienza rispettosa degli animali e della Natura in generale, segno e spirito della ricerca di nuovi modelli umani e sociali di convivenza e di reciprocità  basati soprattutto  su una minor misura di interventi e ingerenze  umane di tipo puramemnte razionalistico/scientifico con lo  sfruttamento dell’ambiente che ci circonda e in cui viviamo.

E tutto questo ha anche a che fare con nuovi modelli di vita alternativi a quelli dominnati, modelli in cui possono aver finalmente attuazione pratica i vari richiami a sani e corretti stili di vita ultimamente sempre più richiesti per una vera ecosostenibilità dell’Uomo nell’ambiente in cui vive.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: